La presunta fragilità riproduttiva del maschio

Una delle conquiste della medicina della riproduzione moderna è il riconoscimento di una intrinseca robustezza della spermatogenesi (processo di produzione degli spermatozoi) umana.

Fino a non molto tempo fa si riteneva esattamente il contrario, sulla base dei seguenti dati.

I mammiferi non umani, hanno la stagione degli amori, e la loro spermatogenesi è concentrata in pochi giorni all’ anno, mentre nel maschio umano è continua. Pertanto gli stadi di maturazione degli spermatozoi sembravano distribuiti in maniera irregolare nei testicoli umani, più della metà delle cellule che daranno origine agli spermatozoi vengono perse nel corso della maturazione, infine lo spermiogramma umano, contrariamente a quello degli altri mammiferi, contiene molte forme anomale.

 

 

Recenti ricerche hanno dimostrato che il processo di produzione degli spermatozoi è molto più robusto di quanto si pensava fino ad ora.

Recenti ricerche hanno dimostrato che il processo di produzione degli spermatozoi è molto più robusto di quanto si pensava fino ad ora.

Recenti ricerche in ambito andrologico hanno invece dimostrato una notevole efficienza (intesa come cellule mature prodotte) della spermatogenesi umana, l’arrangiamento degli stadi di maturazione non è assolutamente casuale, ma ordinato secondo criteri di crescita multipla, infine la contraccezione maschile (intesa come eliminazione degli spermatozoi dall’ iaculato mediante terapia medica [il pillolo per intenderci]) necessita di altre dosi di farmaco. Ulteriori dati hanno permesso di formulare una ipotesi a dir poco affascinante. All’ interno del testicolo esisterebbero due linee di montaggio per fabbricare spermatozoi: l’una farebbe spermatozoi normali l’altra spermatozoi alterati. Il ruolo degli spermatozoi alterati sarebbe cruciale per la fertilità: servirebbero a proteggere gli spermatozoi ben fatti dai fattori di selezione messi in atto dalla femmina: si ricorda che solo a uno spermatozoo su 40-200 milioni espulsi all’atto della eiaculazione viene permesso di fecondare l’ ovulo. Gli spermatozoi alterati sarebbero quindi come i falsi bersagli lanciati da aerei, navi e sommergibili per confondere la traiettoria dei missili lanciati dal nemico.

 

 

Non è per maschilismo, ma esiste una netta differenza fra l’avere a che fare con soggetti deboli o robusti. Nel caso presente il fatto che il processo di fabbricazione degli spermatozoi sia robusto e ben fatto indica che lo spermatozoo è importante nel processo che porta alla generazione del bimbo, più di quanto si potesse immaginare fino a pochi anni or sono e comunque una terapia andrologica, volta a migliorare la qualità della spermatogenesi deve, e ripeto deve essere per lo meno tentata ogni volta che ve ne sia la necessità.

 

 

Full Name:
E Mail:
Subject:
Message: